Nel 2011 arriverano i video di Internet sulla tv

Dal 2011 la tv via internet comincerà a contendere seriamente pubblico e pubblicità ai canali tradizionali: è quanto prevede la ricerca di Forrester research Over The Top: The Path To Internet-Delivered TV. Nel corso del 2006 i contenuti video indipendenti hanno dimostrato di aver trovato un percorso alternativo di distribuzione in Internet, ma prima che l’utente possa saltare l’anello intermedio (il broadcaster tradizionale) per accedere ai contenuti direttamente dai produttori (e realizzare in questo modo la ‘over-the-top tv’) sarà necessario superare alcuni ostacoli.
La ricerca ne individua principalmente quattro: la mancanza di connessioni Internet ai televisori, la banda ancora limitata che non riesce a garantire una sufficiente qualità del video, la mancanza di business model validi e la difficoltà di orientarsi fra migliaia di programmi video ancora disaggregati e non organizzati. Quello dei video di Internet verso lo schermo televisivo è un percorso che richiederà almeno cinque anni per portare i contenuti della Rete a competere seriamente con i broadcaster: il periodo fra il 2007 ed il 2009 dovrebbe essere quello dei contenuti di nicchia (e di quelli di qualità ma che non trovano spazio sui mezzi tradizionali) fruiti su dispositivi specializzati, quello dal 2009 al 2010 vedrà invece la connessione internet già progressivamente integrata nelle tv di massa, venendo incontro in questo modo al disagio degli utenti che, sempre secondo la ricerca, preferirebbero non dover acquistare ulteriori set-top box. La mossa vincente sarebbe quindi quella di integrare la tv via Internet come funzionalità aggiuntiva di apparecchi già collegati al televisore, quali console videogame, decoder digitali o videoregistratori.
L’accesso della Rete all’apparecchio televisivo è effettivamente lo scoglio principale che andrà superato per poter cominciare a parlare di una reale fruizione televisiva in concorrenza con gli operatori tradizionali, e che confina per ora la vasta offerta di contenuti di Internet ad un mezzo (ed uno schermo, quello del pc) che impone una fruizione completamente differente da quella a cui l’utente televisivo è abituato.
Secondo la ricerca un primo punto di svolta potrebbe essere rappresentato dai nuovi dispositivi che sono stati presentati una settimana fa al CES di LasVegas e con i quali è possibile ricevere per la prima volta i video di Internet sulla televisione. E’ il caso ad esempio del Bravia Internet Video Link della Sony, una scheda aggiuntiva che consente di visualizzare sullo schermo i contenuti in streaming di un apposito portale. O dello Sling Catcher di Sling Media, che è in grado di ricevere via Internet (e di mostrarlo direttamente sullo schermo) il segnale televisivo proveniente dal proprio pc o da un altro apparecchio (lo Sling Box) collegato al proprio televisore,  o ancora dello USBTv di SanDisk, che consente di inviare contenuti dal proprio Pc al televisore. Per terminare con la Xbox 360 di Microsoft, che è diventata nel novembre del 2006 il mezzo per portare nelle case degli utenti i prodotti televisivi e cinematografici di CBS, MTV Networks, Paramount Pictures, Turner Broadcasting, UFC e Warner Bros commercializzati dall’ Xbox Live Marketplace fino ad essere letteralmente travolta dall’alto numero di download nella sua prima settimana di vita.

Una risposta a Nel 2011 arriverano i video di Internet sulla tv

  1. davide turi scrive:

    C’è chi giustamente mette in evidenza i problemi strutturali che vanno necessariamente considerati nell’ipotizzare un utilizzo di massa dei contenuti televisivi tramite Internet. Dopo i problemi sulle ADSL italiane alla fine del 2006 (http://punto-informatico.it/p.aspx?id=1814581) il tema torna alla ribalta con una ricerca di ABI Research intitolata Assessing CATV Bandwidth-Expansion Solutions (http://punto-informatico.it/p.aspx?id=1854416)

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: