switch off a Cagliari ed HD su DTT

“Cagliari come Berlino”: così commenta il Sole24ore di oggi lo switch off delle frequenze analogiche di RaiDue e Rete4 avvenuto questa notte alle ore 3.
Nei giorni che hanno preceduto il parziale spegnimento delle frequenze analogiche su Cagliari e sugli altri 122 comuni coinvolti si sono registrati massicci acquisti di decoder e frequenti code nei negozi di elettronica di consumo; dal 19 al 26 febbraio sono stati richiesti 4.300 contributi per i decoder DTT, e solo nella giornata di ieri ne sono stati erogati 7.000, contro i 20mila totalizzati nell’intero anno 2006. Il Ministro delle Comunicazioni, che in una dichiarazione non nasconde la sua soddisfazione per quello che definisce un “passo concreto” nella transizione del sistema televisivo dall’analogico al digitale, ha investito nell’operazione 4 milioni di euro, di cui 2.4 per i contributi statali (70 euro per 35mila ricevitori) ed oltre un milione a Poste Italiane per l’attivazione e la gestione del call center. Il Ministero, inoltre, ha finanziato con il consorzio Sardegna Digitale lo sviluppo di servizi interattivi di pubblica utilità per un totale di 2,5 milioni di euro, ai quali sono stati aggiunti 1.28 milioni dedicati alla Valle d’Aosta per la stessa finalità.
Insieme a Rete4, su quella che era una volta la frequenza analogica del canale è ora presente il servizio R4 HD che rappresenta una delle prime esperienze italiane di broadcasting reale di un segnale 1080i codificato H264 su tv digitale terrestre.
Sebbene una recente ricerca abbia evidenziato come il numero degli schermi ad alta definizione nel mondo dovrebbe triplicare nel 2011, qualche mese fa il presidente della Canadian Broadcasting Corporation ha cominciato a mettere in dubbio la validità economica del modello di business legato alla trasmissione di contenuti HD: secondo le sue dichiarazioni, i costi di conversione coinvolgerebbero pesantemente tutti gli attori del sistema, dalla produzione alla memorizzazione, dal broadcasting alla visualizzazione degli utenti, ma gli investitori pubblicitari non sembrerebbero per ora essere disposti a spendere di più.
Per ora, al di là di iniziative sperimentali, i broadcaster sembrano stare alla porta lasciando solo a SKY il compito di proporre, dal 20 aprile 2006, quattro servizi in alta definizione via satellite. Se sul mercato degli schermi televisivi si registra una forte confusione rispetto ai formati HD supportati, alla Sony sembrano invece avere le idee ben chiare: presentando la nuova Playstation 3 in vendita in Italia dal 23 marzo, Fabrizio Ferrucci, Amministratore Delegato di Sony Pictures Home Entertainment Italia, ha elencato i dati relativi alla diffusione di schermi ad alta definizione in Italia al 31 dicembre 2006, quantificando la penetrazione al 5,1%, con quasi un milione e 200 mila apparecchi su 23 milioni di abitazioni dotate di apparecchi televisivi. Di questi, lo 0,1%, cioè circa 23 mila, sono televisori full HD.

2 risposte a switch off a Cagliari ed HD su DTT

  1. davide turi scrive:

    Fra le dichiarazioni riportate alla stampa a seguito dell’incontro del 21 febbraio a Cagliari con il Segretario generale del Ministero delle Comunicazioni Marcello Fiori, Millecanali elenca tutti i comuni coinvolti dallo spegnimento delle frequenze analogiche, dividendo i 12 interessati solo da RaiDue, i 12 solo da ReteQuattro ed i 99 da entrambi.
    Cfr. http://www.millecanali.it/mc/newseventi/news/dettaglio/index.asp?id=20908

  2. davide turi scrive:

    Millecanali elenca impianto per impianto le frequenze interessate allo switch-off della zona di Cagliari.
    Cfr. http://www.millecanali.it/mc/newseventi/news/dettaglio/index.asp?id=20935

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: