risultati pay-tv DTT in Italia e crescita del mercato in Europa

Il consiglio di amministrazione di Mediaset ha approvato il bilancio per l’esercizio 2006, elencando ricavi netti per 3.747,6 milioni di euro ed un risultato operativo di 1.036,6 milioni di euro. Sul fronte della tv digitale terrestre, il servizio di pay-tv Mediaset Premium ha generato ricavi per 108 milioni di euro, con 1,1 milioni di carte prepagate vendute nel 2006 e 4,1 milioni di ricariche attivate. Nel 2005 i ricavi derivanti dal servizio di pay tv erano stati 44 milioni.  Le nuove tessere vendute dall’inizio dell’anno sono state 250.000, e 1,2 milioni le ricariche.
Anche il gruppo Telecom Italia Media ha presentato i risultati della propria attività nell’anno appena trascorso, dichiarando ricavi di 207,5 milioni di euro ed un risultato netto di -101,1 milioni di euro con investimenti industriali nell’ordine di 84,8 milioni; sul fronte della tv digitale terrestre, i ricavi sono più che triplicati rispetto al 2005, con 31,5 milioni di euro rispetto ai 10,4 del 2005. Le carte La7 CartaPiù messe in distribuzione al 31 dicembre sono state oltre un milione, ed il tasso di attivazione è stato del 65%.
Intanto una recente ricerca del E-Media Institute ha pubblicato alcuni dati relativi al mercato della pay-tv nei Paesi dell’Europa Occidentale nei quali l’Italia, con la sua offerta di canali digitali, viene indicata come il mercato più in crescita con un tasso del 12.2% di incremento di abbonati a servizi pay-tv nel 2006. Seguono la Spagna, con 11,6%, e l’Islanda con l’11%. I ricercatori segnalano però che la crescita degli utenti di pay-tv digitale in Italia potrebbe essere ancora più elevata se considerato che il nostro è l’unico paese dove è disponibile un’offerta che, utilizzando carte prepagate sul DTT, esclude l’abbonamento tradizionale. Gli utenti di tv a pagamento in Italia diventerebbero quindi 6.2 milioni, sommando i 4.2 milioni di abbonati alla pay-tv ai circa 2 milioni di utenti del servizio su televisione digitale terrestre.
A livello europeo, la piattaforma distributiva per contenuti premium più utilizzata è quella satellitare con 23 milioni di abbonati, mentre le offerte basic del cavo ne contano 50 milioni. Il tasso di crescita degli abbonati ai pacchetti satellitari è stato del 6,4%, mentre quello relativo alla sottoscrizione di offerte su DTT e IPTV è stato del 34% e del 111%.
In ultimo, le famiglie che nell’Europa occidentale hanno sottoscritto un abbonamento per i canali televisivi sono il 48% del totale, mentre si stima che per la fine dell’anno corrente supereranno il 50%.

[update 23.03.07] Dal testo dell’audizione alla Camera del presidente Fedele Confalonieri, si apprende che a fine gennaio 2007 le tessere Mediaset Premium vendute in totale sono state 2.686.726, con 5.807.518 ricariche attivate.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: