ddl Gentiloni alla prova della Commissione europea

7 maggio, 2007

Prosegue l’iter per l’approvazione del disegno di legge 1825 “Gentiloni” sul sistema radiotelevisivo. 
Il direttore generale della direzione Concorrenza della Commissione Europea Philip Lowe ha espresso al Ministro delle Comunicazioni i propri dubbi in merito al tetto al 45% fissato per definire un’impresa del settore televisivo come dominante. Lowe ha sostanzialmente ricalcato le dichiarazioni rese dal Garante italiano per la concorrenza Antonio Catricalà in sede di audizione in Commissione parlamentare, scrivendo in una lettera inviata in aprile che «questa formulazione [il tetto al 45%] non è coerente con i concetti utilizzati nella normativa comunitaria in materia di concorrenza, in base alla quale le posizioni dominanti devono essere valutate caso per caso».
Leggi il seguito di questo post »


Joost e le altre: quale televisione viaggia veramente sulla Rete?

4 maggio, 2007

Dopo uno sforzo comunicativo senza precedenti che ha elevato a fenomeno una semplice start-up, Joost ha annunciato il 1 maggio 2007 il lancio della propria offerta. «Da oggi abbiamo ufficialmente inaugurato la nostra nuova fase commerciale», ha dichiarato il vice presidente del global advertising David Clark: «stiamo consentendo ai nostri utenti di condividere Joost con i propri amici e parenti, e stiamo collaborando con i maggiori advertiser del mondo e con le migliori agenzie per creare un nuovo modello di pubblicità per la prossima generazione del mezzo televisivo».
Leggi il seguito di questo post »